.
Annunci online

  feniceverde [ ]
         

     

 

  

 

 

 

Foto fonte ANSA

 



  e-mail: feniceverde06@yahoo.it







Letizia ha bisogno di aiuto!!






 


 

 

 


 

 

 



11 settembre,  triste data
 1973
le forze armate Cilene guidate dal generale Pinochet
,
 attuarono il golpe cileno
contro Allende.
Durante la presa del palacio de La Moneda,
Salvador Allende morì di morte violenta


2001
-3000 morti- sono passati 5 anni, 
e ancora non conosciamo la verità !!!!
 
PROFONDO CORDOGLIO
per le  famiglie delle vittime, 
ESTREMO DISPREZZO
per Bush e i suoi accoliti  




CHI ABBANDONA GLI ANIMALI
E' UN MOSTRO





   



- affinché, una volta per tutte, si dichiari formalmente “ingiusta”
la guerra preventiva;
- affinché si rispetti nel profondo l’art. 11 di questa nostra
Costituzione martoriata, che rischia d’andare
al macello, perché in futuro non vi sia anche il
pericolo della caduta dei suoi principi fondamentali ;

- affinché le voci libere vengano tutelate se intimorite, perché
il rischio che
si corre è la morte del desiderio di verità e giustizia;
- affinché chi ha sbagliato venga punito dalla “vera democrazia”,
non quella spacciata per essere esportata, ma quella che ha dato
vita alle nostre regole di condotta sociale.
Guerre stellari in Iraq






Veritas
Spesso le cose non si vedono come sono,
ma come si vorrebbe che fossero




 

 

 

 


18 gennaio 2010

AVATAR


Bellissimo film, mi è piaciuto molto. C’è di tutto, è divertente ma non banale, fantascientifico ma allo stesso tempo attuale, adatto ai bambini ma con tanto da insegnare   anche agli adulti, ecologista e naturalista al punto giusto (ritengo infondate le critiche mosse dal Vaticano, hanno sempre paura che qualcuno gli tolga il ruolo da protagonista).

È un film che si fa rivedere anche 2 o 3 volte senza stancare.

Per alcuni tratti mi ha ricordato “Balla coi lupi”, forse il legame degli indigeni con la natura ed il loro atteggiamento nei confronti dell’intruso……

Sì bravo James Cameron !


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. avatar film

permalink | inviato da feniceverde il 18/1/2010 alle 22:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



12 gennaio 2010

Reddito Minimo - Graduatorie Frosinone


Finalmente sono uscite le graduatorie per coloro che hanno presentato le domande di accesso al Reddito Minimo Garantito nella provincia di frosinone.
ERA ORA!!

Da una prima analisi credo che ci saranno parecchie domande di riesame e la graduatoria definitiva sarà sicuramente diversa.
Attenzione alle scadenze, coloro che si trovano nell'elenco delle domande ammissibili e finanziabili devono presentare -
entro il 30 gennaio 2010 ai centri per l'impiego di competenza - la documentazione attestante quanto dichiarato nella domanda. Stesso termine vale per coloro che trovandosi nell'elenco delle domande ammissibili ma non finanziabili e nell'elenco delle domande non ammissibili, vorranno presentare domanda di riesame.
In c..o alla balena :)




25 dicembre 2009

Buon Natale e felice 2010


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Buon Natale 2010

permalink | inviato da feniceverde il 25/12/2009 alle 0:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



19 novembre 2009

Un'altra porcata ??



Oggi il sole 24 ha pubblicato un articolo sulla responsabilità pubblica per gli eventuali danni prodotti a terzi dal vaccino contro l'influenza "suina". Le notizie al riguardo arrivano sempre con estrema parsimonia, i giornali ne  parlano poco ma  per fortuna la rete è  sempre attiva.
L'argomento però merita degli approfondimenti e delle riflessioni, ci sono troppe anomalie e stranezze:

  • il ministero della sanità firma un contratto con la Novartis che nemmeno un giocatore d'azzardo avrebbe siglato,
  • la Corte dei Conti solleva delle eccezioni che poi inspiegabilmente giustifica con la delibera n°16/2009 del 21/09/2009;
  • si scopre che le decisioni sul trattamento dell’influenza A (h1n1) sono state prese non dal Ministero della Sanità ma dalla Protezione Civile,
  • ad oggi solo l'8 % dei medici si è vaccinato e loro stessi sconsigliano il vaccino,
  • l'influenza sembra aver già raggiunto il suo picco ma senza causare i danni pronosticati.

A me i conti non tornano, chissà alla Novartis ?

 




permalink | inviato da feniceverde il 19/11/2009 alle 22:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



29 agosto 2009

Reddito minimo e quantificazione punteggio


Le Province formano la graduadoria  per i beneficiari del "reddito minimo" in base alla tabella di cui al DGR 426 del 29 maggio 2009 (descritta nel post precedente).  Questa tabella, al rigo d) prevede 2 punti per i richiedenti di sesso femminile.
A mio parere tale previsione è una palese discriminazione, alla faccia delle pari opportunità tra uomini e donne.
Inoltre - credo - non sia conforme a quanto prevede la Direttiva CEE 76/207/CE modificata dalla Direttiva 2002/73/CE.

Aggiornamento del 3/9/2009:

C’è molta confusione, soprattutto a causa della cattiva informazione e superficialità con cui si sta gestendo la procedura.

Molti uffici postali non stanno ancora consegnando  i kit giustificandosi con dichiarazioni  diverse, prive di fondamento che dimostrano solo la loro pessima informazione e incompetenza .

Le istruzioni presenti nel kit non sono chiare. Ad esempio un ragazza  nubile con 2 figli minori a carico riconosciuti dal padre con reddito pari a zero non appartiene ad un nucleo familiare monoreddito perché non ha reddito, ma non rientra nemmeno nel nucleo familiare monoparentale perché i figli sono stati riconosciuti dal padre. In questo caso la ragazza prenderà meno punti di una ragazza nelle sue stesse condizioni familiari ma con reddito.

La stessa assessora Tibaldi, in data 2/9/2009,  scrive sul sito della regione Lazio “Per i lavoratori precariamente occupati il contributo è proporzionato in base al reddito percepito nell'anno in corso: se ad esempio nell'anno in corso si sono percepiti 5.000 euro, il beneficio sarà di 2.000 euro” . Questa spiegazione è in totale contrasto con quanto prevede l’art.3 della Legge Regionale 4 marzo 2009: il reddito minimo garantito si articola nelle seguenti prestazioni:…. b) per i beneficiari indicati all’art.4 ……(i lavoratori precariamente occupati)… in somme di denaro non superiori a 7 mila euro annui, .., calcolate tenendo conto del principio di proporzionalità riferito  al reddito percepito nell’anno precedente   ed erogate nelle misure indicate nel regolamento di cui all’art.7. In ogni caso la somma tra il reddito percepito nell’anno precedente e il beneficio erogato non può essere superiore a 7 mila euro.”

Inoltre i requisiti previsti dall’art.4 della Legge Regionale non limitano i soggetti beneficiari a quelli compresi tra i 30 e i 44 anni.  Perché un disoccupato di 40 anni ha diritto e uno di  29 no?? È ingiusto ed iniquo.






27 agosto 2009

Reddito Minimo - Regione Lazio

Anche se la legge regionale è del 20 marzo 2009, finalmente si potranno presentare le domande per ottenere l'aiuto economico previsto dalla Regione Lazio.
 Possono presentare domanda i disoccupati con età compresa tra 30 e 44 anni che hanno:
-la residenza nella regione Lazio da almeno 24 mesi,
-l'iscrizione presso i centri per l'impiego,
-un reddito personale non superiore a 8000 euro.

Verranno stilate delle graduatorie, considerando il punteggio previsto dalla seguente tabella:

Condizione

Punteggio

a.              

disoccupato / lavoratore precariamente occupato

9

b.              

inoccupato

4

c.              

soggetto in possesso stato disoccupazione da oltre 24 mesi

2

d.              

sesso femminile

2

e.              

nucleo familiare monoreddito

1

f.  

nucleo familiare monoparentale con prole a carico

3

g.              

per ciascun familiare a carico maggiorenne

1

h.              

per ciascun familiare a carico minorenne

2

i.   

per ciascun familiare a carico con disabilità

3

j.   

richiedente con disabilità

3

k.              

soggetto in dichiarata emergenza abitativa

2


1- il punteggio du cui alla lettera c non può essere cumulato con quello relativo alla lettera a. e lettera b.;
2- i punteggi di cui alle lettere e. ed f. non sono tra loro cumulabili;
3- il punteggio di cui alla lettera i. non è cumulabile con quelli delle lettere g. e h. in relazione la medesimo soggetto con disabilità;
4- ai fini dell'applicazione delle lettere i. e j. si assumono a riferimento le percentuali minime di invalidità indicate dalla legge 12/03/1999 n° 68;
5- a parità di punteggio ha la precedenza in graduatoria il soggetto con reddito ISEE più basso;
6-a parità di punteggio e reddito ISEE, la precedenza sarà stabilita secondo l'ordine di presentazione delle domande.

         


Le richieste devono essere presentate dal 1° al 30 settembre 2009.

I moduli da compilare si potranno reperire presso gli uffuci postali, nei Comuni capofila del Distretto Socio Sanitario, nei Municipi del Comune di Roma e le Province potranno distribuirli tramite i Centri per l'impiego o altre strutture accreditate.


La richiesta va presentata al Comune capofila del Distretto socio-sanitario cui appartiene il richiedente,

 




16 giugno 2009

DOLCEAMARO

                                               

Non sempre raggiungere gli obbiettivi appaga. Abbiamo portato 4 consiglieri della nostra lista in minoranza, ma abbiamo anche ricevuto una sonora bastonata.

Avevamo tre obiettivi: 

-.il primo –quello principale- era di quadruplicare i voti della terza lista che concorreva per la minoranza, e l’abbiamo raggiunto;

-.il secondo era superare 200 voti, non l’abbiamo raggiunto;

-.il terzo- era solo uno sfizio- cioè non far arrivare la lista vincente a 1000 voti, e l’abbiamo raggiunto.

La sconfitta non è stata una sorpresa, già sapevamo di perdere. Quello che fa male è la presa d’atto che il popolo non ha proprio considerato e forse non comprende il ruolo di una seria opposizione. L’elettore ha semplicemente valutato quale fosse la lista vincente e si è schierato con quella.

La nostra campagna elettorale -oltre ad evidenziare la stasi amministrativa- è stata improntata sulla volontà di voler costruire un futuro per il paese, di voler programmare e progettare, di volere il bene della collettività prima di quello del singolo, ma questi propositi non interessano a nessuno.

Alla gente non gli frega niente del paese, è evidente che preferisce avere un interlocutore che può soddisfare, o far credere di soddisfare, l’interesse personale o il bisogno del momento.

La gente ha creduto alle false promesse dei nostri avversari e non ha reagito ai loro vili ricatti.

Questa è la realtà, i politicanti fanno leva sui problemi, le paure ed i bisogni della gente.

Abbiamo fallito. Si abbiamo fallito nel credere in una maturità, una evoluzione del modo di ragionare della gente.

Il bicchiere è anche mezzo pieno, siamo stati eletti nel consiglio comunale e faremo il nostro dovere fino in fondo. Attenti a voi consiglieri di maggioranza!




permalink | inviato da feniceverde il 16/6/2009 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



12 aprile 2009

Buona Pasqua Zio Emilio

 

Venerdì Zio Emilio ci ha lasciato.
Al mio paese lo conoscevano tutti, lo chiamavano “l’avvocato” . Era un uomo vivace e divertente, non stava mai zitto, parlava, scherzava, prendeva in giro e veniva burlato, incolpava e scagionava, giocava, gli piaceva stare in compagnia e bere con gli amici.
Prima la perdita della moglie e ancora di più la morte prematura del figlio– un paio d’anni fa - lo avevano fiaccato, sfibrato corpo e mente, lo avevano reso anche irrequieto ed imprevedibile.
I problemi cardiaci non vanno d’accordo con le forti emozioni, ma non aveva mai perso la sua allegria.
L’onere e l’onore di accudirlo è stato sempre e solo di mia cugina, la nuora, che lo ha costantemente assistito e curato. Lei ha dovuto prendere decisioni importanti, a volte discutibili.
A Natale un altro “colpetto” al cuore gli è stato fatale, da allora si è spento piano piano.

Buona Pasqua Zio Emilio, riposa in pace.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Zio Emilio riposa in pace

permalink | inviato da feniceverde il 12/4/2009 alle 23:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



6 aprile 2009

Solidarietà - TERREMOTO ABRUZZO

Questa notte mi sono svegliato ed ho percepito qualcosa di anomalo, mi è sembrato che il letto ondeggiasse, ma ho pensato che la causa fosse mia moglie che si era mossa o il vino bevuto ieri sera. Avevo sonno mi sono riaddormentato.
Questa mattina ho realizzato l’accaduto,


dei brividi freddi mi sono saliti su per la schiena. Le notizie vengono aggiornate continuamente, sembra un bollettino di guerra. Ho voglia di partire, ma non posso. Bisogna dare tutto l’aiuto possibile:

Le associazioni o i singoli volontari interessati devono contattare il Centro Operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara tel. 085-2057631

Per donare cibo e generi di prima necessità contattare l’Associazione Banco Alimentare Abruzzo,Via Celestino V n° 4 - 65129 Pescara (PE) tel. 085-43.13.975 

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana:
Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati - Tesoreria - via San Nicola da Tolentino 67 - Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo;
il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT24 - X076 0103 2000 0000 0300 004, causale pro terremoto Abruzzo.

Poste Italiane ha messo a disposizione per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, su richiesta della Regione Abruzzo : conto corrente 10 40 0000.

Gli operatori di telefonia mobile Tim, Vodafone, Wind e 3Italia hanno attivato il n° 48580 per aiutare il Dipartimento Protezione Civile in favore della popolazione dell’Abruzzo, ogni sms contribuirà con 1 euro.
Dallle 9 dell’ 8 aprile, se si chiama lo stesso numero da rete fissa telecom si contribuirà con 2 euro.

Per altre informazioni potete collegarvi a :
www.inchiostrosimpatico.splinder.com/post/20264899/Terremoto+Abruzzo




3 marzo 2009

il regime avanza...

Un mio amico ha ricevuto un ordine di servizio con il quale il suo datore di lavoro gli ha comunicato che i lavoratori potranno lavorare anche 12 giorni consecutivi e riposare per 2 giorni, in quanto previsto dalla normativa vigente.
Riporto quanto recita la Costituzione Italiana al riguardo, art. 36 comma 3: “Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi”. Bene, se l’italiano non è una lingua morta, si comprende che un lavoratore ha il diritto di riposarsi ogni settimana. È anche scontato e palese che per “settimanale” si intende 7 giorni.
Riporto ora quanto recita l’art.41 comma 5 del DL 112/2008 (Decreto Brunetta) che modifica l’art.9 comma 1 del d.lsg 66/2003: “il periodo di riposo di almeno 24 ore consecutive, per ogni periodo di sette giorni, è calcolato come media in un periodo non superiore a quattordici giorni”.

Ormai credo esista una strategia di fondo, molto forte anche a causa della debolezza della sinistra e dei sindacati. Giorno dopo giorno si mettono in discussione diritti costituzionali, si aggirano le leggi e si umilia la giustizia. Il popolo finirà per sentirsi isolato e non rappresentato, con un una magistratura che non garantisce nemmeno se stessa inizierà a farsi giustizia da solo (le ronde sono il primo esempio).




permalink | inviato da feniceverde il 3/3/2009 alle 19:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


sfoglia     dicembre       
 


Ultime cose
Il mio profilo



aegaion
aislinn
alsom
annie
Beppone
Beppe Grillo
conte
diarioestemporaneo
dilwica
drogamaro
fioredicampo
emozioni-tossiche Francesca
eye
galatea
gentecattiva -Michela
garbo
glun
guevarina3
irlanda
jericho
l'ape giulia
l'opinione di Fabio
Luigi Rossi
lunadivelluto
keepthepromise
patafrulli
pennarossa
persbaglio
praia2006
pierluca
redline3
riformista
rossoantico
sergioragone
sono_solo_io-Federica
senzabavagio-Roby
talentosprecato
ultimodeiribelli
vulcanochimico
wde72 Walter


Blog letto 157538 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom